MFW 2020: Gli ultimi due giorni di presentazione delle collezioni SS21

mfw 2020 alexandra moura

Il penultimo giorno di MFW 2020 è quasi tutto digitale: su 11 presentazioni 8 sono state digital ma gli argomenti trattati attraverso le collezioni sono stati tanti e molti sono stati mezzo di riflessione.



MSGM alla MFW 2020

Presenta la collezione SS21 con un progetto chiamato Autoritratto- Self Portrait of a Generation in cui 12 artisti tra cui modelle, designer e attiviste attraverso la moda parlano del periodo tormentato e incerto che abbiamo (e stiamo) vivendo; Attraverso le difficoltà si deve cercare un’opportunità per cambiare vita, strategie e essere più sostenibili. Una grande lezione che ci fa sperare in un mondo migliore, se ognuno di noi facesse un passo per migliorare la propria vita.

We Are Made In Italy- The Fab Five Bridge Builders

Altro progetto importante, quello di 5 designer di colore scoperti da Michelle Ngonmo (fondatrice dell’Afro Fashion Week). Questi talentuosi ragazzi hanno creato una collezione con una particolare attenzione all’arte del Made In Italy non tralasciando però un solido riferimento a culture diverse.

Attraverso la moda, sperano in un legame maggiore fra le varie diversità che spesso sono un ostacolo all’espressione personale.

Valentino alla MFW 2020

Attraverso la direzione creativa di Pierpaolo Piccioli presenta la sua collezione SS21 a Milano. Tanto attesa quanto apprezzata, con forme morbide, fluide e stampe floreali, Piccioli definisce la sua idea di romanticismo che non deve essere fatta di regole, ma di sentimento e apertura alla diversità. E a noi non ci resta che ammirarla. Qui la sfilata.

A chiudere questa settimana della moda ci sono stati 3 designer che hanno presentato le loro collezioni digitalmente:

Alexandra Moura

Ha ottenuto il riconoscimento come Best Fashion Designer in Portogallo: stile inconfondibile e pattern sovrapposti danno vita a una collezione basata su giochi di tessuti e forme.

Alexandra Moura SS21

David Catalàn e la sua impronta sporty e contemporanea, punta sul denim per creare uno stile giovanile.

©DAVID CATALAN, Photography by IMAXTREE

Miguel Vieira

Esprime la rivoluzione e il cambiamento che sta affrontando la moda, invitando a seguire la propria personalità invece di copiare le “mode” del momento tralasciando la creatività di ognuno di noi.

La moda è creatività e forma di espressione. Non dimentichiamoci mai chi siamo e mostriamoci sempre al 100%.

Grazie per aver seguito con me questa edizione della Milano Fashion Week. Ma non è finita qui, perchè il Fashion Month si concluderà a Parigi e anch’esso sarà ricco di sorprese da scoprire insieme.

Vedi l’articolo Paris Fashion Week

Pubblicato da

From Italy; Passionate about fashion since childhood. I loved and I love combining different fabrics and styles, knowing all sides of the fashion industry and I fell in love with it, I created my own style and this blog is my way to express it.

Rispondi