Pizza integrale con olive, alici e mozzarella

pizza integrale

Oggi voglio proporvi una ricetta fantastica che personalmente, da vera amante della farina integrale, adoro. La pizza è il mio piatto preferito e sinceramente rimasi un pò scettica quando mi hanno proposto la versione pizza integrale. Temevo che il gusto sarebbe cambiato, vedevo la pizza come un piatto che si mangia nel giorno di “sgarro” dalla propria dieta ma l’idea di rendere questa pietanza più dietetica mi ha incuriosita molto.

La farina integrale è infatti uno scrigno di nutrienti: ricca di fibre, vitamine del gruppo B, Magnesio, Selenio, Calcio e proteine. Perciò vale la pena aggiungerla alle nostre ricette.



Dopo che l’ho assaggiata mi sono ripromessa di rifarla e dopo vari tentativi, ho migliorato la ricetta rendendola facile da stendere e incredibilmente morbida.

Oggi vi propongo la mia ricetta, non è 100% integrale, una minima quantità di farina bianca serve sempre. Il mio condimento preferito è: pomodoro, mozzarella, alici e olive nere.

Io uso una teglia da forno rettangolare, gli ingredienti sono dosati per circa quattro persone.

Ingredienti per la base (2 pizze integrali rettangolari)

  • 400 gr di farina integrale;
  • 300 g di farina tipo 0;
  • 10 g di lievito di birra;
  • 300 ml di acqua calda;
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Un pizzico di sale;
  • 1 cucchiaino e mezzo di olio e.v.o.

Per farcire

  • Pomodori datterini a cubetti q.b o passata di pomodoro (a me piace con più pomodoro, c’è chi la preferisce con meno);
  • Filetti di alici sott’olio q.b.;
  • Olive nere q.b.;
  • Olio extra vergine di oliva.
  • Mozzarella q.b.

Procedimento pizza integrale

In una ciotola sciogliere il lievito di birra con 200 ml di acqua calda, aggiungere lo zucchero, il sale e l’olio e.v.o.

Aggiungere le due farine e girare con un mestolo. Tutti gli ingredienti dovranno essere mischiati per bene, successivamente aggiungere i rimanenti 100 ml di acqua calda per rendere l’impasto compatto.

La consistenza dovrà essere pastosa, questo è segno che la pizza verrà morbida e soffice.

Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare in forno o comunque in un luogo non ventilato per 6/8 ore (il tempo minimo in cui ho lasciato l’impasto a lievitare è stato di 5 ore). Proprio perchè la lievitazione è importante, più lievita e meglio è.

Trascorso il tempo di lievitazione stendere le pizze integrali e procedere con la farcitura.

Successivamente infornare a 220-250° (io ho il forno elettrico) per circa 10-15 minuti.

Finalmente le pizze sono pronte! Con un bel bicchiere di vino in queste fredde giornate o una birra ghiacciata è il top!

Fatemi sapere se l’avete provata e come vi è venuta.

Sbizzarritevi con altre farciture, è proprio questo il bello della pizza.

Enjoy!

Maria

Pinterest Channel

Pubblicato da

From Italy; Passionate about fashion since childhood. I loved and I love combining different fabrics and styles, knowing all sides of the fashion industry and I fell in love with it, I created my own style and this blog is my way to express it.

Un pensiero riguardo “Pizza integrale con olive, alici e mozzarella

Rispondi